Le 5 principali tendenze di web marketing per il 2016

Quello del web marketing è un mondo in continuo movimento, veloce e in costante evoluzione. Per sfruttarne le immense potenzialità è necessario un aggiornamento costante in grado di abbracciare tutto quello che riguarda questo settore: consumatori, tecnologie a disposizione e andamento del mercato.

Se le evoluzioni di lungo periodo sono difficili da prevedere, più facile è dare una lettura di quelle a breve termine.

Ecco quali saranno le 5 principali tendenze di web marketing per il 2016.

  • L’esperienza del consumatore farà la differenza.
    I consumatori rappresentano al momento coloro che fanno il bello ed il cattivo tempo sul mercato. I canali digitali, grazie ad infinite possibilità di scelta e d’acquisto, hanno decisamente invertito l’ordine delle cose: ora sono i brand ad avere un estremo e quanto mai imprescindibile bisogno dei consumatori. Nel corso dei prossimi anni assisteremo alla nuova frontiera dei rapporti tra consumatori ed aziende: sempre meno interazione umana, sempre meno focus su prezzi e prodotti. Il marketing dovrà modificare approccio e dare priorità soprattutto alla ‘brand experience’ e alla qualità della comunicazione con i propri clienti.
  • Mobile is the king.
    Secondo le previsioni, il 2016 sarà l’anno che cambierà tutto. Per lo meno per quel che riguarda il mobile advertising, cha sarà sovrano incontrastato del marketing digitale: la pubblicità tramite pop up, banner e video subirà una rapida crescita, mentre i canali social e la search advertising continueranno a presentare numeri da capogiro. Mirare al mobile non rappresenterà più un’opzione, ma una scelta inevitabile se c’è la volontà di sopravvivere nella giungla del mondo digital.
  • Big Data, Big Marketing.
    I Big Data, ormai sulla bocca di tutti, hanno acceso il grande interesse delle aziende. Molte hanno già cominciato a raccogliere quante più informazioni possibili su preferenze e comportamenti dei consumatori online. Cosa farne però di tutti questi dati? La soluzione saranno i cosiddetti DaaS (Data-as-a-Service), servizi web del cloud computing in grado di acquisire notevoli flussi di dati per poi fornirli in tempo reale alle aziende pronte per lanciare campagne marketing.
  • Contenuti visuali sempre più al centro dell’attenzione
    Oggi è uno dei trend dominanti, in futuro avrà sempre più spazio: è il Content Marketing. Un Content Marketing però sempre più ‘visual’ e sempre più capace di comunicare rapidamente a consumatori sempre più frettolosi. Foto, video, schede prodotto e post: tutti strumenti utili per catturare l’attenzione in tempo reale. I video saranno il vero cavallo di battaglia, il fiore all’occhiello per brand e aziende che desiderano sfruttare al massimo questo trend.
  • La vera chiave è ‘personalizzare’
    Abbiamo già citato i Big Data e la loro importanza nella raccolta di informazioni utili per cogliere gusti e comportamenti online dei consumatori. Questi ultimi, insieme ad un concetto di marketing one-to-one, permetteranno di conoscere in modo più approfondito il proprio target di riferimento ed aumentare la fidelizzazione dei propri clienti con offerte sempre mirate e mai scontate.
  • Comments

    comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *