Digital 2021: trend in Italia e non solo…

Il report “Digital 2021” pubblicato da We Are Social in collaborazione  con Hootsuite, mette in luce come i nuovi trend digitali, siano costantemente influenzati dal lockdown e dall’emergenza Covid.

Se audio e gaming sono i settori che creano maggior engagement, anche eCommerce, streaming, e social network conquistano l’audience: circa 50milioni di italiani utilizzano i digital device, di cui oltre 1 milione sono le persone che si sono connesse ad internet per la prima volta nel corso del 2020, con un incremento del 2,2% e, un notevole aumento anche dell’età anagrafica. Più imponente è la crescita sul fronte delle piattaforme social: oltre 2 milioni di nuovi utenti (quasi +6%), che fa raggiungere quota 41 milioni.

Il 97% utilizza gli smartphone per connettersi, mentre 3 persone su 4 il computer. Gli italiani sono connessi per oltre 6 ore al giorno ad internet e, quasi 2 ore sui social. Il 98% da dispositivi mobili.

41milioni di utenti connessi alle piattaforme social, più 2,2milioni rispetto all’anno precedente. Un pubblico più partecipativo, con un uso del 31% per lavoro. Fra le piattaforme più utilizzate, dominano Facebook e Google: YouTube e WhatsApp ai primi posti (85.3%), con a seguire Facebook (80.4%), Instagram (67%), Messanger (55.9%), Twitter (32.8), e ancora Tik Tok, Twitch, Snapchat. Per la prima volta in classifica anche Telegram, favorita dalla protezione della privacy percepita come valore aggiunto, in un uso social divenuto sempre più consapevole e, per la possibilità di canali per la costruzione della community. Evoluzione anche per TikTok, con un’audience più ampia, costituita non solo da teen agers.

Cambiano le tendenze di comportamento degli utenti, più inclini al dialogo sulle piattaforme social, con un salto dall’81% del 2020 all’85% di quest’anno. Si evolve il ruolo del social media, che diventa strumento di trasformazione della realtà. La comunicazione branded oggi deve trasferire idee, comunicare un punto di vista concreto e una presa di posizione, trasmettendo i propri valori. Le idee forti hanno bisogno di scendere in profondità: 3 persone su 5, infatti, si dichiarano disposte a pagare per aprirsi a scenari nuovi. I brand dovranno interpretare la realtà, realizzando contenuti esclusivi.

eCommerce: cresce l’età anagrafica dei clienti, il 20% dell’audience totale. In Italia la crescita è dell’86.5% nel 2020, influenzato dal lockdown. Circa 33milioni di euro spesi in transazioni online, con una percentuale di crescita del 24% in merci di consumo. I principali acquirenti sono gli utenti tra i 55 e i 64 anni (78% del totale).

Benvenuti nel futuro!

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *